Poesia per amori in quarantena

Amarsi a distanza ai tempi del Coronavirus: colmiamo la distanza con la poesia.

La poesia può essere perfetta in questo momento: in questa obbligata distanza tra cuori e anime, in questa crudele quarantena che chiude chi si ama in case separate e città distanti, la poesia può essere un ponte tra le anime, un sollievo ed un conforto in questa forzata separazione.

Ho sempre amato scrivere fissando su carta parole pensieri e sentimenti che la vita mi offre ogni giorno; ho sempre pensato che trasfigurare in parole e frasi poetiche quello che provo riuscisse a donarmi degli “occhi nuovi” con cui filtrare le mie esperienze, per donarle ai lettori vestite di inedita sincerità.

Così ho fatto nei due libri di poesia che ho pubblicato, “Il Mio Silenzio” e “Eclissi di tempo”.

La poesia che voglio regalare ai lettori del mio blog è perfetta per chi si ama ed è costretto alla distanza. La dedico a loro con una preghiera: donate anche voi queste parole a chi amate ed è lontano da voi, condividete la poesia e taggate il vostro amore.

Tenete duro, #andràtuttobene e potrete finalmente riabbracciarvi.

Posso sentirle anche senza toccarle

le tue labbra

che sussurrano le tue idee

che si fanno concetti

e volano liberi nelle tue parole

che si abbandonano al tuo respiro

per trasportarsi nell’aria dell’universo.

Ti ascolto

pur se non sei qui

ed assaporo la dolcezza del tuo sapore

vivo

la gustosità della tua carne

nella tua calda bocca

e

mentre sono lontana so

che mi stai fissando

nascosto,

sento che sai dove sono

al buio,

so che mi vedi in ogni mio dettaglio

distante,

mi tocchi ed illumini di pensieri tuoi la mia vita

in silenzio

sai riempire il mio vuoto di quiete di te.

Un incantesimo

fatto da te

mio angelo

mi ha trasformata al tocco delle labbra tue

in cigno

una magia fatta di amore

ha reso la mia vita

fiaba senza tempo,

una realtà d’incanto,

una esistenza di sogno.

Le tue labbra

il privilegio di poterle sfiorare

mentre bagnano di linfa vitale

le mie

tutto ciò che sei

si trasporta nel tuo baciare

nel mio pensare,

smuovi le onde della mia anima

ed io approdo

nell’intreccio dei tuoi sogni

che mi tiene dal tuo cuore salda a te.

Scalda la voce tua il mio ascoltare

ci leghiamo bocca a bocca

in un nodo solo tuo e mio

e le nostre labbra

si fanno paradiso.

Antonella Effe, la vostra Wedding & Event Planner (in quarantena).

2020-03-30T11:37:38+00:00
This website uses cookies and third party services. Ok